Settore Ambiente e Mobilità del Comune di Parma- Direzionale Uffici Comunali - Largo Torello De Strada 11/a - Tel. 0521-218557 Fax 0521-031825 Email: icbi@comune.parma.it
» home  
INFORMAZIONI GENERALI


Secondo quanto disposto dal testo dell’Accordo di Programma sono stati stanziati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio 20.000.000 di euro per incentivare gli obiettivi per i quali era stata costituita la convenzione ICBI.

Venerdì 27 gennaio 2006 è stato trasmesso all'Ufficio ICBI il Decreto Direttoriale siglato in data 13 gennaio 2006 dal Direttore Bruno Agricola della DSA del Ministero dell'Ambiente. Conseguentemente, l'Ufficio ICBI ha provveduto a comunicare alle amministrazioni dei comuni aderenti alla Convenzione la data dalla quale si può usufruire dell'incentivo statale, ovverosia il 13 febbraio 2006.

L’incentivo è diversificato, sia per quanto riguarda le conversione a GPL, sia per quella a gas metano e verrà scontato dall’importo complessivo direttamente in fattura dalle officine autorizzate; è rivolto ai residenti dei comuni aderenti alla Convenzione ICBI, proprietari di autoveicoli omologati come dettagliato nell’ approvazione del POD parte del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Mare - Direzione Generale per il clima e l’energia – Prot.n. 24/CLE del 07/03/2016 ---
 

Col suddetto Accordo di Programma il Comune di Parma è stato confermato come capofila nazionale dell’iniziativa. 

E’ inoltre possibile visionare una sintesi dei punti salienti del suddetto Accordo.

Più di 670 Comuni hanno già aderito in precedenza alla Convenzione e non devono dunque produrre alcuna documentazione aggiuntiva. Sarà compito dell’Ufficio ICBI verificare se tali comuni possiedano i requisiti richiesti dall’Accordo di Programma e provvedere ad escludere quelli non in possesso  dei requisiti prescritti, dandone formale comunicazione. 

Tutti gli altri Comuni interessati aventi diritto possono comunque ancora avviare, in qualunque momento, la procedura di adesione.

E’ possibile visionare anche la procedura per ottenere gli incentivi, che i cittadini residenti nei comuni aderenti alla Convenzione dovranno seguire rivolgendosi alle officine autorizzate

Le officine che intendono aderire all’iniziativa devono sottoscrivere il modulo di adesione allegato al Piano Operativo di Dettaglio; per maggiori chiarimenti è possibile contattare il referente tecnico-amministrativo, attraverso il sito web www.ecogas.it, oppure chiamare allo 06 86580052 dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 16.

Le modalità di assegnazione del contributo seguono l’ordine cronologico delle prenotazioni.

Ogni officina non potrà prenotare più di 15 incentivi a settimana (la settimana è intesa dal lunedì alla domenica successiva).

L’erogazione degli incentivi alla rete di distribuzione GPL e gas metano, avverrà attraverso la presentazione di progetti da parte dei referenti dei comuni aderenti alla convenzione.